Carte delle nomenclature Montessori sugli insetti – PDF

All’interno del PDF si trovano 16 carte parlate (ovvero composte dall’immagine e dal nome dell’insetto), 16 carte mute (sola immagine) e 16 cartellini con i nomi da abbinare alle carte mute. Inoltre vi è una piccola guida che spiega in maniera semplice come proporre queste carte secondo il metodo Montessori.

Gli insetti rappresentati nelle carte sono: formica, zecca, bombo, tarlo, zanzara, falena, cervo volante, cavalletta, scarabeo, ragno, libellula, centopiedi, scorpione, calabrone, cimice e mantide religiosa.

Le dimensioni di ogni carta è: 10,5cm x 14,85cm (un quarto di foglio A4). Questo permette di risparmiare sulle stampe.

3,99 

Pagamento sicuro garantito

Un PDF da stampare contenente 32 carte delle nomenclature Montessori (16 carte parlate e 16 carte mute) sugli insetti.

Le carte delle nomenclature sono delle carte con immagini e parole usate nella pedagogia Montessoriana.

Queste speciali carte aiutano il bambino ad arricchire il proprio vocabolario e favoriscono lo sviluppo del linguaggio. Anche se apparentemente possono sembrare uno strumento troppo semplice, le carte delle nomenclature sono in grado di insegnare al bambino a nominare correttamente molte immagini e a classificare gli oggetti. Inoltre possono essere impiegate in diverse attività a seconda dell’età del bambino.

Maria Montessori individuò nella prima infanzia un particolare interesse verso le parole nuove, che chiamò “fame di parole”. Per questo motivo è importante fornire al bambino più strumenti possibili per rispondere al suo intenso amore per le parole.

Queste carte sono tutte accompagnate da un’immagine reale perché, come sosteneva la Montessori, il bambino deve poter riconoscere quegli elementi nella realtà. Lo sfondo delle foto è sempre bianco, così da attirare tutta l’attenzione del bambino sull’oggetto.

Le parole sono scritte in corsivo e non in stampatello. Questo perché il corsivo è un tratto più naturale e più semplice, e presenta numerosi vantaggi rispetto alla lettura, come la facilità nella distinzione delle lettere. Nel corsivo ogni lettera ha una forma unica che permette al bambino di riconoscerla con più facilità e rapidità rispetto allo stampato.

Quali attività si possono proporre con le carte delle nomenclature Montessori sugli insetti?

Le carte delle nomenclature si possono utilizzare in molti modi differenti. Nelle “case dei bambini” vengono principalmente utilizzate per insegnare nuovi termini al bambino. Il metodo adoperato è quello della “lezione dei tre tempi” che solitamente viene usato per i bambini dai 15 mesi in su. Tuttavia nel campo della pedagogia c’è chi sostiene che il bambino sia in grado di distinguere lettere e parole prima del compimento dell’anno di età.

Un altro esercizio utilizzato nelle scuole Montessoriane e tanto apprezzato dai bambini è quello dell’appaiamento. Secondo la pedagogia Montessoriana, infatti, è fondamentale che il bambino tocchi con mano ciò che sta imparando. Ecco perché questo esercizio è ottimo affinché il bambino riconosca le immagini viste nel mondo che lo circonda.

Si suggerisce di plastificare le carte stampate affinché possano essere più resistenti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Carte delle nomenclature Montessori sugli insetti – PDF”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

w
Carte delle nomenclature Montessori: insettiCarte delle nomenclature Montessori sugli insetti – PDF
3,99 

Iscriviti alla nesletter e ottieni subito il 10% di sconto sul primo acquisto!

Ti invieremo al massimo una newsletter al mese con gli ultimi articoli e i nuovi prodotti.

Il tuo carrello

Il carrello è vuoto

Totale
€0.00
0